PRATICHE   CATASTALI  –  

PROGETTAZIONE & DIREZIONE  LAVORI   –

PRATICHE   ENERGETICHE   –  A.P.E. –

BANDI & CONTRIBUTI

LAVORI PUBBLICI

SICUREZZA  &  CANTIERISTICA   – 

CONSULENZA  &  ASSISTENZA  – 

STIME   &   PERIZIE   –  RILIEVI  E  MISURAZIONI

SCRITTURE    PRIVATE   &  COMPROMESSI

 

 

PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI

Lo Studio Tecnico Geogroup, è in grado di svolgere progettazioni di vario genere, cioè dalla semplice progettazione per interni o la ristrutturazione di un fabbricato esistente, sino alla realizzazione o il recupero di interi aggregati residenziali, commerciali produttivi, privati e pubblici. Naturalmente lo svolgimento, racchiude tutte le prassi burocratiche di ufficio, per operare interventi edilizi, dai lavori di manutenzione straordinaria e ristrutturazioni fino a edificazioni ex novo su appezzamenti di terreno fabbricabili. Pur essendo l’iter burocratico assai articolato e, per certi versi, controverso e contrastante, lo Studio è in grado di occuparsi delle varie fasi di progettazione, iniziando con una fase preliminare di verifica urbanistica e catastale, per giungere ad uno studio di fattibilità di un intervento.

Il servizio di Direzione Lavori che lo studio è in grado di offrire comprende tutte le fasi per la realizzazione delle opere edilizie progettate, da quelle preliminari rappresentate da tracciamenti e verifiche in loco, alla formalizzazione dei contratti alle ditte prescelte dal committente, per l’esecuzione dei lavori, al coordinamento cronologico degli interventi, dei lavori e delle ditte, alla verifica della corretta esecuzione dei lavori con appositi sopralluoghi in cantiere, alla chiusura dei lavori e della contabilità dei lavori eseguiti.

Lo Studio si occupa inoltre di Progettazione e Direzione Lavori di carattere pubblico sia per Enti Comunali che per altri Enti Locali, nell’ambito dell’edilizia scolastica, nell’arredo urbano, nella viabilità, nell’ambito agro-silvo-pastorale, nelle attività produttive, nel recupero dei beni storici e artistici, negli impianti di distribuzione, intervenendo altresì con notevoli successi nell’ambito della ricerca e acquisizione di Fondi presso Enti Terzi pubblici e privati, curando con parsimonia e professionalità e competenza ogni aspetto dell’iter burocratico.

SICUREZZA E CANTIERISTICA
  • Consulenza Generale relativa a edifici ed attività sin dalla fase preliminare;
  • Redazione del Piano di Sicurezza in fase di Progettazione, come previsto dall’Art. 100 del D.Lgs. 81/2008 e allegato XV del D.Lgs. 81/2008 e predisposizione del fascicolo dell’opera come previsto dall’Art. 91 del D.Lgs. 81/2008 e allegato XVI del D.Lgs. 81/2008.
  • Piano Operativo di Sicurezza Verifica dell’idoneità e conformità all’Art. 89 del D.Lgs. 81/2008 dei P.O.S. delle ditte esecutrici

  • Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione dei lavori, con opportune azioni finalizzate all’eliminazione delle interferenze fra le varie ditte che intervengono nella realizzazione dell’opera, come previsto dall’Art. 92 del D.Lgs. 81/2008.
  • Redazione del DVR (Documento di valutazione dei rischi) per ogni tipologia di attività pubblica o privata.
  • Attività di RSPP ( Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione) esterno, nelle attività con categorie ATECO B3 – B4 – B6 – B8 – B9.
SUCCESSIONI E VOLTURE

La dichiarazione deve essere presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione che coincide, generalmente, con la data del decesso del contribuente.Se il defunto non aveva la residenza in Italia, la denuncia di successione deve essere presentata all’ufficio dell’Agenzia nella cui circoscrizione era stata fissata l’ultima residenza italiana.

Entro 30 giorni dalla presentazione della dichiarazione di successione è necessario presentare la richiesta di voltura degli immobili agli uffici dell’Agenzia del Territorio.

PRATICHE CATASTALI

La pratica catastale può avvenire come conseguenza di una pratica edilizia di ristrutturazione o di nuova costruzione, oppure per esigenze di accatastamento di fabbricati esistenti o per divisione e frazionamento di fabbricati e terreni.

Spesso e volentieri, dette pratiche vengono necessarie prima della stipula di un atto di compravendita, per individuare con precisione il bene immobile oggetto di rogito. Lo Studio svolge anche pratiche di accatastamento di fabbricati rurali: all’uopo, l’Agenzia del Territorio ha già avvisato i possessori di fabbricati rurali dell’obbligo di accatastamento, con il rischio per i proprietari di subire procedimenti di ufficio ed inevitabili sanzioni prescritte dalla legge.

  • ACCATASTAMENTI
  • FRAZIONAMENTI
  • RICONFINAMENTI
  • VISURE CATASTALI, PLANIMETRIE,ESTRATTI ECC..
  • RILIEVI E MISURAZIONI
RILIEVI E MISURAZIONI DI PRECISIONI

Lo studio grazie alla dotazione di strumentazione è in grado di effettuare rilevazioni di precisione di terreni e di fabbricati oltre che la stesura di piani quotati, rilievi con procedura informatica PREGEO per pratiche catastali, rilievi topografici di terreni e strade, pratiche di riconfinamento e rettifica dei confini, con apposizione dei relativi termini, tracciamenti per interventi edilizi, civili, stradali, elettrici, idraulici.

CONSULENZA E ASSISTENZA

  • Contratti d’affitto
  • Scritture private e compromessi
  • Assistenza Tecnica stipula Atti Notarili
  • Contratti e denunce di vario genere
  • Agevolazione fiscale
  • Consulenze Tecniche CTP – CTU
CONTRATTI DI OGNI GENERE

Lo Studio si occupa inoltre di tutti i contratti legati alla proprietà e al suo utilizzo, dai Compromessi, alle Scritture Private, dalle Locazioni ai Comodati, dalle Costituzioni di Organismi ed Enti Associativi Consorzi e simili alle Denunce di Successione, Riunioni Usufrutto, predisposizione bozze testamentarie, Comunicazioni Fiscali di vario genere, esame e verifica di Atti di Accertamento Immobiliare e Fiscale, ed eventuali procedure di ricorso, calcolo e liquidazione di imposte, oneri e tasse varie (ICI, IMU, TARSU..)

CONTRATTI D’AFFITTO

Tutti i contratti di locazione e di affitto di beni immobili (compresi quelli relativi a fondi rustici e quelli stipulati da soggetti passivi Iva) devono essere registrati, qualunque sia il loro ammontare e se di durata superiore a 30 giorni complessivi nell’anno. Il termine per la registrazione è di 30 giorni dalla data della stipula. La registrazione cartacea può essere effettuata in qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia, non necessariamente, quindi, in quello di competenza rispetto al proprio domicilio fiscale.

Occorre avere con sé:

  • almeno due originali (o un originale e una copia con firma in originale) del contratto da registrare
  • un contrassegno telematico (ex marca da bollo) da 14,62 euro, da applicare su originali e copie, per ogni 4 facciate scritte e, comunque, ogni 100 righe
  • il modello 69 per la richiesta di registrazione, compilato (che si può scaricare dal sito internet dell’Agenzia o prendere in ufficio)
  • la ricevuta di pagamento dell’imposta di registro (copia del mod. F23), sempre che non si sceglie per lcedolare secca; in tal caso, infatti, non è dovuta l’imposta di registro, ma l’imposta sostitutiva (acconto e saldo), che deve essere versata entro gli stessi termini previsti per l’Irpef.
  • Se i contratti da registrare sono più di uno, bisogna utilizzare anche il modello RR nel quale vanno elencati gli atti presentati per la registrazione
SCRITTURE PRIVATE e COMPROMESSI

La scrittura privata è un documento scritto e sottoscritto dalla/e parti cui si riferisce la dichiarazione nel medesimo contenuta. Essa fa piena prova, fino a querela di falso, della provenienza delle dichiarazioni dalla parte che l’ha sottoscritta (non della loro intrinseca veridicità); se la medesima riconosce la sottoscrizione ovvero essa è legalmente considerata come riconosciuta.

ASSISTENZA TECNICA STIPULA ATTI NOTARILI

Lo studio è in grado di garantire tutta l’assistenza tecnica e burocratica necessaria alla stipula di atti notarili (compravendite, donazioni, divisioni, cessioni di usufrutto ecc..) inerenti appartamenti, abitazioni, fabbricati artigianali commerciali ed altri immobili in genere, oltre ad assistere e soddisfare le varie esigenze della clientela per l’acquisto, la vendita e la locazione di immobili .Inoltre, per poter avere una verifica, si effettueranno ricerche accurate presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari, per comprendere se un immobile fosse gravato da VIZI, IPOTECHE o SERVITU’ occulte o VINCOLI che ne riducano il valore economico e commerciale, prima di fare passi rischiosi.Quanto sopra è altresì oggetto di un vigente accordo tra gli Ordini Professionali, gli Ordini Notarili e l’Agenzia dell’Entrate, mediante la procedura sostitutiva riassuntiva RIRUC (Relazione Integrata di Regolarità Edilizia e Catastale).

AGEVOLAZIONI FISCALI

Nell’ambito delle consulenze, lo Studio si occupa di analizzare le opportunità legate alla normativa in materia di Risparmio Fiscale inerente la proprietà immobiliare e gli interventi edilizi ammessi consigliando e valutando con il cliente la migliore soluzione. Altrettanto e medesima attenzione viene posta alla scelta dei regimi di passaggio di proprietà e di consolidamento dei patrimoni immobiliari, valutando le opportunità legate ad esempio al sistema dell’affrancazione.

CONSULENZE TECNICHE CTP - CTU

Aziende e privati coinvolti in liti, contenziosi e cause civili possono rivolgersi allo Studio per la consulenza tecnica di parte (CTP),tramite la quale accertare l’entità dell’effettivo danno subito o ricostruire la dinamica dei fatti oggetto di contenzioso.

Tale attività comprende, oltre alla redazione della perizia vera e propria, ogni mansione strumentale alla redazione della relazione stessa ovvero, a titolo meramente esemplificativo:

  • L’analisi e la verifica delle altre perizie tecniche esistenti;
  • La partecipazione alle riunioni tecniche del CTU (consulente tecnico d’ufficio, nominato dal giudice) nell’interesse del cliente;
  • La partecipazione ad eventuali sopralluoghi ritenuti necessari dal giudice o dal CTU medesimo;
  • Il controllo sull’operato del CTU;

Il deposito della perizia in tribunale, nei termini e nelle modalità previste dalla legge.

L’iscrizione dei componenti dello Studio Tecnico Associato Geogroup all’ Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Verbania (CTU) è garanzia della professionalità dello STUDIO e dell’efficacia del suo operato nei confronti del cliente. L’iscrizione infatti, ai sensi di legge, è solo possibile per coloro che (art. 15, disp. att. cod. proc. Civ.) :

  • sono forniti di speciale competenza tecnica in una determinata materia;
  • sono di condotta morale specchiata;
  • sono iscritti nelle rispettive associazioni professionali ;

Il consulente tecnico d’ufficio svolge attività di ausilio al giudice atta ad accertare, rilevare ed analizzare fatti inerenti il caso specifico della controversia oggetto della lite per produrre, mediante la relazione peritale, la risposta ai quesiti che il giudice affida.

STIME E PERIZIE

Lo Studio è in grado di eseguire stime e perizie di vario genere, grazie alla competenza tecnica e profonda conoscenza del mercato Immobiliare maturata con anni di pratica nel settore.

Tra le stime di cui lo Studio si occupa, possiamo elencare:

  • Stime e perizie per divisioni immobiliari;
  • Progetti divisionali con formazione di quote;
  • Asseverazione di perizie presso Uffici Giudiziari;
  • Memorie e perizie stragiudiziali con giudizi arbitrali;
  • Stime di terreni agricoli ed edificabili;
  • Perizie di stima dei danni a fabbricati;
  • Stime del valore di mercato di fabbricati civili, artigianali, commerciali, industriali;
  • Perizie di stima d’immobili per pratiche di mutuo;
  • Stato di consistenza ed inventario di fondi rustici e fabbricati;
  • Stime nelle espropriazioni;
  • Stime per affrancazioni dei terreni che nel corso del tempo hanno trasformato la loro destinazione urbanistica e quindi al loro valore venale;
ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA - A.P.E.

L’Ape (attestazione di prestazione energetica) contiene la «targa energetica» che sintetizza le caratteristiche energetiche dell’immobile. Per misurarle, il tecnico deve analizzare le caratteristiche termo igrometriche, i consumi, la produzione di acqua calda, il raffrescamento e il riscaldamento degli ambienti, il tipo di impianto, eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile.

Nel caso si debba vendere la propria abitazione o stipulare un nuovo contratto di locazione si deve dotarsi dell’A.P.E. .Esso riporta l’Indice di prestazione energetica (Ipe) dell’involucro edilizio e globale dell’edificio o dell’unità immobiliare e la classe energetica corrispodente.

Il decreto 63/2013, poi convertito dalla legge 90/2013, ha introdotto l’Ape (attestato di prestazione energetica) al posto del precedente Ace (attestato di certificazione energetica) e ha sanzionato di nullità, in caso di mancata allegazione dell’Ape, a far tempo dal 6 giugno 2013, tutti i contratti di compravendita immobiliare.

L’obbligo di allegazione è stato introdotto pena la nullità dell’atto stesso. Si tratta di una nullità assoluta, che può essere fatta valere da chiunque e può essere rilevata d’ufficio dal giudice; l’azione per far dichiarare la nullità non è soggetta a prescrizione.

Per ulteriori informazioni o per un preventivo non esitarci a contattarci.

PER QUALSIASI INFORMAZIONE IN MERITO AI SERVIZI SOPRA DESCRITTI VAI ALLA SEZIONE CONTATTI INVIACI LA TUA RICHIESTA. IL NOSTRO STAFF TI SEGUIRA’ IN TUTTO L’ITER DELLA PRATICA !

 

Conto termico 2.0

Conto Termico 2.0   Il Conto Termico 2.0, in vigore dal 31 maggio 2016, potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da

0 comments

Detrazioni Fiscali

DETRAZIONI  2017 La legge di bilancio proroga per il 2017 i bonus relativi al recupero edilizio e al risparmio energetico. Nel primo caso la detrazione fiscale sarà ancora pari al 50% a fronte di una spesa massima di 96.000 euro

0 comments

Attestato di prestazione energetica A.P.E.

ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA A.P.E. Che differenza c’è tra l’A.p.e. e il vecchio A.ce. (attestato di certificazione energetica) ? Prima che il Dl 63/2013, convertito dalla legge 90/2013, scorso introducesse per la prima volta l’attestato di prestazione energetica (Ape), esistevano

0 comments

Catasto Fabbricati rurali

ACCATASTAMENTO   D’UFFICIO FABBRICATI   EX  RURALI L’ Agenzia delle Entrate-Territorio ha reso noto che a partire dal 01/01/2017 avrà inizio la fase di Sanzione da parte degli Uffici Catastali, sugli immobili ex Fabbricati Rurali non ancora censiti al CATASTO FABBRICATI. Detta

0 comments