fbpx

ACCATASTAMENTO   D’UFFICIO

FABBRICATI   EX  RURALI

L’ Agenzia delle Entrate-Territorio ha reso noto che a partire dal 01/01/2017 avrà inizio la fase di Sanzione da parte degli Uffici Catastali, sugli immobili ex Fabbricati Rurali non ancora censiti al CATASTO FABBRICATI.

Detta fase si concluderà entro il 31/12/2017.
Il 01.01.2017 inizieranno quindi le fasi di Sanzione da parte degli Uffici Catastali, sugli immobili ex FABBRICATI RURALI non ancora censiti al CATASTO FABBRICATI.

Le attività Sanzionatorie esercitate dagli Uffici Catastali si concluderanno entro il 31.12.2017.
Dopo il 31.12.2016 l’unica opportunità per il contribuente è regolarizzarsi prima che l’omissione, sul proprio singolo immobile, sia sanzionata.

Pertanto i proprietari che non hanno ancora adempiuto all’obbligo di accatastamento su indicato, sono invitati a provvedere,il prima possibile,alla REGOLARIZZAZIONE della propria posizione al fine di non incorrere nell’intervento sostitutivo d’ufficio da parte dell’Agenzia delle Entrate-Territorio,il quale comporterà Oneri e Sanzioni significative a carico dei soggetti inadempienti

Si ricorda che gli immobili ex rurali da accatastare sono quelli in condizioni di usabilità e redditività ordinaria, o da regolarizzare (cioè variare in fabbricato diruto o area di fabbricato demolito), quelli ormai demoliti o diroccati.

Le proprietà interessate sono quelle ancora al C.T. (catasto terreni) come:

– FABBRICATO PROMISCUO

– FABBRICATO RURALE

– FABBRICATO RURALE DIVISO IN SUBALTERNI

– PORZIONE ACCESSORIA DI FABBRICATO RURALE

– PORZIONE DI FABBRICATO RURALE

– PORZIONE RURALE DI FABBRICATO PROMISCUO

In riferimento a quanto sopra, i nostri uffici sono a disposizione per chiarimenti ed informazioni circa le procedure da intraprendere

Vai alla sezione contatti

Catasto Fabbricati rurali